Il Dipartimento

Il Dipartimento di Chirurgia Generale e Specialità Medico Chirurgiche, costituitosi con D.R. n. 2885 del 14 luglio 2014 a seguito del riordino dei Dipartimenti di Area Medica, ha come principali finalità e missione la programmazione e la realizzazione di una ricerca scientifica di alta qualità, nonché l’organizzazione di corsi di studio e di attività didattiche.

Nel Dipartimento afferiscono circa 70 docenti di molteplici settori scientifico disciplinari di area medica che espletano la loro attività assistenziale medica presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria “Policlinico-San Marco” e le altre Aziende Ospedaliere della provincia di Catania. 

Il Dipartimento vanta l’afferenza di due Corsi di Laurea magistrale a ciclo unico, il Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia e il Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria, e di due corsi di laurea delle professioni sanitarie, il Corso di Laurea in Ostetricia e il Corso di Laurea di Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare.

Nel Dipartimento sono presenti 9 Scuole di Specializzazione di Area Medica, 1 di Area non Medica e 3 di Area Medica sede aggregata.

Sono altresì presenti 4 Centri di Ricerca interdipartimentali (il Centro di Ricerca in Tecniche e Chirurgie Mini-invasive, il Centro di Ricerca per la Diagnosi e la Terapia delle Malattie Rare, il Centro di Ricerca per lo studio biotecnologico e meccanico dei materiali protesici impiegati nel trattamento dei difetti parietali e il Centro di Ricerca in Patologia da Papillomavirus. 

Il Dipartimento è promotore inoltre di Corsi di Perfezionamento, di diversi Master di I e II livello, di Borse di Ricerca e di Assegni di Ricerca.  

Sin dalla sua attivazione, il Dipartimento si è anche impegnato nella incentivazione della cosiddetta “terza missione” incoraggiando l’apertura verso il contesto socio-economico in cui insiste, l’interazione diretta con la società e con soggetti e gruppi sociali ulteriori rispetto a quelli consolidati e la valorizzazione e il trasferimento delle conoscenze. 

ultimo aggiornamento 22.04.2022
M. Favitta